IL CORAGGIO

Il percorso è il risultato di un'attività sperimentale finalizzata ad individuare un metodo di indagine su tematiche particolarmente rilevanti dalla fascia d’età adolescenziale e oltre. L’attività prende avvio in collaborazione con il Festival Tuttestorie nell’edizione che aveva come tema il coraggio.

Dalle tante domande che sono nate durante tutto il percorso, è sorta l'esigenza di un'indagine condotta attraverso interviste ai ragazzi della propria scuola, ai volontari del Festival Tuttestorie e al suo pubblico. Il gruppo base, costituito da ragazzi delle scuole superiori e da universitari, ha  individuato gli aspetti del coraggio che maggiormente li hanno portati a riflettere e confrontarsi e hanno elaborato e scelto insieme le 4 domande più utili per raccogliere gli elementi utili per proseguire in seguito la ricerca.

Dal materiale raccolto abbiamo ripreso la riflessione sul tema attraverso una modalità non verbale estendendo la ricerca ad un ambito più vasto. Le 4 domande oggetto delle interviste condotte all’interno del Festival Tuttestorie  sono state riproposte a diverse utenze e a queste è stato chiesto di rispondere attraverso diverse modalità: scrittura, movimento, disegno, collage e creazione di video e racconti audio.
Ogni percorso è documentato da audio, video ed immagini collegate alle 4 domande e rintracciabili sul sito con una ricerca attraverso tag che mette insieme diversi contenuti offrendo svariate sfaccettature del coraggio di giovani dai 12 ai 25 anni.

CORAGGIO DA INCOLLARE

Si risponde alle domande con un collage di immagini prese da riviste per costruire una narrazione individuale da condividere con il gruppo. L’elemento più significativo del collage viene reinterpretato in un disegno e ogni disegno diventa il tassello di una storia collettiva modificabile da ognuno dei partecipanti.

PENSIERI IN AZIONE - Arte performativa in Parkour

 

Percorso creativo nel quale i partecipanti eseguono e riproducono semplici azioni fisiche, collettive e individuali, attraverso la tecnica del teatro, del parkour e della video-arte. A partire dalle suggestioni date dalla riflessione sul significato di "coraggio". L'esperienza personale si declina in gesto atletico. 

GAME BOOK

 

Il gioco del "Se fossi" è un esercizio di coraggio importante, che aiuta a porsi domande ed elaborare nuove strategie. 

Ogni partecipante individua un romanzo o un testo illustrato che parli di scelte coraggiose. Poi ci si chiede: cosa avrei fatto io al posto del protagonista? Come sarebbe andata avanti la storia? Ed è così che nascono delle "nuove" storie del coraggio.

MICROPILLOLE ALLA RADIO

 

A partire dal materiale raccolto nelle interviste prendono forma brevi racconti radiofonici, che sono inseriti sul sito e ciclicamente messi in onda su Unica Radio. Ogni racconto/micropillola è una rielaborazione tecnica e creativa - registrazione delle voci e  ambientazione sonora - di una frase scelta fra le risposte raccolte e trasformata nel punto di partenza del proprio racconto.

UN PROGETTO REALIZZATO

CON IL CONTRIBUTO DI

ASSESSORATO

DELL’IGIENE E SANITÀ
E DELL’ASSISTENZA SOCIALE

IL PARTNER TECNICO

E LA COLLABORAZIONE DI

Area 3

SEGUI LE NOSTRE PAGINE

   Arcoes ArteTerapia

 Generazione Arcoes

  • Facebook Social Icon
  • Facebook Social Icon

 Museo in Transito

  • Facebook Social Icon

Piazza Francia, Cagliari - Cell. +39 348 392 9460 - 320 3665891

mail arcoes@tiscali.it